Informativa Fornitori Art. 13 GDPR

  1. .   In caso di raccolta presso l’interessato di dati che lo riguardano, il titolare del trattamento fornisce all’interessato  le seguenti informazioni:
    a) Identità e dati di contatto del titolare del trattamento e, ove applicabile, del suo rappresentante;

    INFORMARK S.r.l.u, A.U. Paoletti Alberto – Via dei Calzaiuoli, 11 50122 | Firenze Italia Tel. (+39) 055283242
    fax: (+39) 055283543 email:  amministrazione@informark.it – PEC: informark@pec.it  P.I.: 05448380484 – REA: 547609

    b) Dati trattati:

    Partita Iva, Codice Fiscale, dati fiscali sede legale e/o altre sedi o filiali, denominazione nome cognome  titolare e/o  eventuali incaricati. Verranno trattati esclusivamente dati pertinenti e non eccedenti rispetto alle finalità di seguito elencate. L’assunzione e l’aggiornamento dei dati vengono effettuati di norma tramite il Fornitore  stesso o da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque

    c) Finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali nonché la base giuridica del trattamento;

     

    Il trattamento a cui saranno sottoposti i dati personali, richiesti o acquisiti sia preventivamente all’instaurazione del rapporto di  collaborazione o fornitura , ovvero, nel corso o dopo la cessazione dello stesso, ha le seguenti finalità:

    a.  provvedere ad obblighi relativi al contratto di fornitura e/o collaborazione ed ai connessi adempimenti di legge e/o di contratto;

    b.  adempiere o esigere l’adempimento di specifici obblighi o eseguire compiti previsti per legge, da regolamenti, ovvero dalla normativa comunitaria;

    c.  finalità connesse all’attività  di Indagini private e/o difensive, Recupero crediti, Informazioni commerciali, Accertamenti Assicurativi  di INFORMARK.

    d) Qualora il trattamento si basi sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera f), Legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento o da terzi;

    Il trattamento non riguarda l’articolo 6, paragrafo 1, lettera f, bensì le lettere a, b, c, del medesimo articolo 6. è’effettuato per le seguenti condizioni:

    il trattamento è lecito solo se e nella misura in cui ricorre almeno una delle seguenti condizioni:

    a) l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità;

    b) il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso;

    c) il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento;

    d) il trattamento è necessario per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria

    e) Eventuali destinatari o eventuali categorie di destinatari dei dati personali;

    I dati personali relativi al trattamento in questione potranno essere comunicati a:

    a)  Altri Titolari, contitolari o responsabili  comunque incaricati da INFORMARK S.r.l.u. per correnti finalità amministrativo-contabili, a  incaricati e collaboratori interni o esterni in Italia o all’estero.

    b)  pubbliche amministrazioni, istituti bancari o altri soggetti pubblici o privati, corrispondenti italiani ed esteri, agenzie di investigazioni, studi Legali, Istitituti dii recupero  crediti  per lo svolgimento delle funzioni istituzionali, nei limiti stabiliti dalla legge e dai regolamenti;

    Naturalmente le comunicazioni sopra descritte sono limitate ai soli dati necessari all’Ente destinatario per

    l’espletamento dei propri compiti e/o per il raggiungimento dei fini connessi alla comunicazione stessa.

    f) Ove applicabile, l’intenzione del titolare del trattamento di trasferire dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale e l’esistenza o l’assenza di una decisione di adeguatezza della Commissione o, nel caso dei trasferimenti di cui all’articolo 46 o 47, o all’articolo 49, secondo comma, il riferimento alle garanzie appropriate o opportune e i mezzi per ottenere una copia di tali dati o il luogo dove sono stati resi disponibili.

    Il trattamento dei dati in questione potrà consistere anche in una loro comunicazione, sia all’interno che all’esterno dell’Unione Europea, limitatamente ai dati strettamente necessari, in relazione a ad obblighi contrattuali con clienti/fornitori.

    1. In aggiunta alle informazioni di cui al paragrafo 1, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, il titolare del trattamento fornisce all’interessato le seguenti ulteriori informazioni necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente:
    a) Il periodo di conservazione dei dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo.

    I dati dei fornitori e/o collaboratori relativi all’espletamento degli obblighi fiscali ed amministrativi verranno conservati per il periodo previsto dalla normativa vigente.

    b) Esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;

    Per far valere i propri  diritti l’interessato così come previsti dall’articolo 7 del D.Lgs. 196/2003  potrà rivolgersi al Titolare, contattabile tramite i recapiti  sopra riportati, specificando  la natura della richiesta o del problema evidenziato. L’interessato avrà inoltre diritto alla portabilità dei dati.

    c) Qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), l’esistenza del diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;

    Confermiamo che l’interessato ha diritto a revocare il consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. E’ fatta salva la conservazione dei dati per gli obblighi legali del titolare del trattamento; inoltre la revoca del consenso dell’interessato può condizionare il proseguimento del contratto di  fornitura o di lavoro per mancanza dei dati obbligatori di legge che lo riguardano.

    d) Diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;

    Confermiamo che l’interessato ha diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

    e) Se la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto, e se l’interessato ha l’obbligo di fornire i dati personali nonché le possibili conseguenze della mancata comunicazione di tali dati;

    La comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale e pertanto  un requisito necessario per la conclusione di un contratto. La mancanza comunicazione dei dati potrebbe comportare l’impossibilità della stipula contrattuale.

    f) Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

    Non  esiste  un processo decisionale automatizzato, né di profilazione ex art. 22, par. 1-4.

    1. Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all’interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente di cui al paragrafo 2.
    2. I paragrafi 1, 2 e 3 non si applicano se e nella misura in cui l’interessato dispone già delle informazioni.