L’agenzia di Investigazioni Private Informark, attraverso il proprio Nucleo di Indagini Private e consulenti esperti in materie giuridiche e con la collaborazione dei propri corrispondenti in Italia e all’Estero, è specializzata nello svolgimento di indagini e nella ricerca di prove documentali finalizzate alla richiesta di riconoscimento/disconoscimento della paternità in sede giudiziaria.

La legge consente al figlio non riconosciuto di agire in giudizio per ottenere il riconoscimento dello status di figlio. La sentenza del Tribunale che dichiara il suddetto status produce gli stessi effetti del riconoscimento. Il richiedente avrà quindi tutti i diritti derivanti dal rapporto genitore/figlio compresi i diritti di mantenimento e i diritti ereditari. In questo senso il figlio può attivarsi senza limiti di tempo e quindi anche dopo molti anni dalla nascita.

La prova della maternità e della paternità può essere data con qualsiasi mezzo ma, in particolare la prova della paternità, non è sempre facile da fornire. L’unico mezzo di prova che consente di accertare l’effettiva paternità con sicurezza prossima al 100% è l’esame del DNA attraverso la comparazione del materiale biologico prelevato dal figlio e dal presunto padre che deve essere necessariamente richiesto dal giudice in quanto la legge sulla privacy prevede pesanti penali per il trattamento illecito dei dati genetici.

Le attività che l’Agenzia Investigativa Informark di Firenze può intraprendere a tal proposito sono le seguenti:

  • ricerca di informazioni in merito ai soggetti coinvolti
  • assunzione di informazioni attraverso interviste alle persone informate sui fatti
  • ricostruzione dei rapporti di parentela dei soggetti coinvolti attraverso ricerche anagrafiche
  • ricerche di archivio  di certificati di stato di famiglia storici